Come dichiaro guerra alla cellulite

Ho la cellulite da sempre!!! Dall’età di 10 anni ho cominciato a combatterla! Nonostante lo sport, la giusta alimentazione, le creme, un disastro!!!

Col passare degli anni le gambe hanno cominciato a fare male anche solo se le scontravo con una borsa.

Per fortuna, lo sport aiuta e questo senso di dolore sparisce nel momento in cui mi alleno come si deve, sia in palestra, sia facendo dello yoga!

Si, bevo tanto! Qualora ve lo steste chiedendo, uso poco sale, molta verdura ma lei é sempre lì!!!

Non avendo miliardi da spendere in trattamenti, mi sono lasciata tentare dalla super pubblicizzata coppetta in silicone! Click su Amazon ed é mia!

Ho cominciato ad usarla da poco ma devo dire che gia mi piace! Come funziona? Ormai l’utilizzo é sdoganato ma ve lo ripeto. Funziona con una pressione che eliminata l’aria fa aderire la coppetta al punto da trattare, questo fa sì che la pelle, gentilmente si sollevi creando un massaggio atto ad eliminare questo fastidiosissimo inestetismo.

Occorre utilizzare un olio per far si che la coppetta scivoli, io utilizzo del banalissimo olio di cocco.

Per un tipo di cellulite “vecchio” come il mio, il primo ed il secondo utilizzo, sono stati dolorosi ma poi che sollievo. Le gambe hanno cominciato ad essere più leggere e il dolore piano piano é svanito, vuol dire che sta funzionando!!!

Ovviamente integro con integratori di bacche rosse che nel mio caso, stanno aiutando la ritenzione e con una crema, questa nella foto, la si trova comunemente nei negozi di prodotti per l’igiene ed ha un costo piccolo piccolo. Nonostante questo credo che sia equiparabile a molti altri prodotti piu cari sul mercato.

Insomma, i miracoli non esistono, ma con un attacco mirato si può migliorare. Parola d’ordine: Costanza!!!

Se siete tra le elette “senza” beate voi, ma se appartenete al resto del mondo, a chi o cosa vi affidate?

Fatemi sapere…

Laura

***********************************************